Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVICE NATIONAL DE PRÉVISION DE LA NEIGE ET DES AVALANCHES italien français allemand anglais spagnolo russe


Qui sommes-nous
   Carabinieri
Partners
   Service Météo de l'Aviation Militaire
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Troupes alpines
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organization
   Service Météomont Carabinieri
Produits
   Prévision du risque d'avalanches
   Bulletin Mètèonivologique
   Les données des stations manuelles
   Les données des stations automatique
   Prévisions météorologiques
   La cartographie des avalanches
   La neige en place
   Observations d'altitude
   Archives Historicques
   Profil de neige
   Relevé nivo-météorologiques
Les activitè
   La formation du personnel Météomont
Meteomont Informe
   Guide au nouveau Bulletin Meteomont
   Situations avalancheuses typiques
   L’ échelle européenne du risque
   Accidents d'avalanche
   Documentation EAWS
   Documentation ISSW
   Des conseils utiles pour le ski hors piste
   Archives News
   Douze règles de conduite pour les skieurs sur les pistes
   Videogallery
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Giugno - 2020


29/05/2020


ATTIVITA' DI COLLABORAZIONE TRA IL SERVIZIO METEOMONT ED IL DIPARTIMENTO DI FISICA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA

Roma, 29 maggio 2020 Si è tenuta in data odierna, presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata Dipartimento di Fisica, la discussione in videoconferenza della tesi di laurea sullo "Sviluppo di un modello ad Automa Cellulare per la simulazione di valanghe", svolta in collaborazione con il Servizio Meteomont Carabinieri. Nel campo della fisica computazionale esiste un'ampia varietà di modelli numerici atti a simulare fenomeni complessi tra cui metodi statistici e fluido-meccanici. Il paradigma computazionale degli Automa Cellulari rappresenta un approccio alternativo per modellare e simulare il comportamento complesso di alcuni sistemi dinamici macroscopici naturali che mostrano proprietà come la criticità auto-organizzata. Il suddetto lavoro rappresenta l'inizio di un percorso che intende sviluppare ed applicare tale approccio nel campo della previsione e della prevenzione delle valanghe, aumentando la complessità del modello per renderlo utile strumento di supporto ai servizi valanghe. L'applicazione nello specifico settore rappresenta una novità di livello internazionale e con questa motivazione il lavoro ha ricevuto il premio "Best Poster Award" nell'ambito della 10th Young Researcher Meeting di Roma 2019.
Immagine  news
Immagine  news