Inventario Nazionale delle Foreste e dei Serbatoi Forestali di Carbonio
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - Corpo Forestale dello Stato
Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA-MPF)
 
INFC2005
Home Page Corpo Forestale dello Stato
home > I dati > Gestione e tutela
 

Disponibilità prelievo

Possibilità delle aree boscate di svolgere funzione di produzione legnosa (assenza di vincoli o limitazioni; convenienza economica del prelievo legnoso)

 
Fonte dei dati
Normativa, carte tematiche, rilievi a terra
Unità di campionamento
Le informazioni si riferiscono all’unità di gestione in cui ricade il punto di campionamento.
Strati interessati
Tutti: Bosco e Altre terre boscate e ripartizioni in categorie inventariali e categorie forestali
Schema di classificazione
2 opzioni: Disponibile/Non disponibile
Criteri di classificazione
La valutazione di sintesi si è basata sulle norme relative ai vincoli vigenti e sulle condizioni orografiche e di viabilità forestale.
Risultati da evidenziare
A livello nazionale l’81.3% della superficie forestale totale risulta disponibile al prelievo legnoso (tabella 6.1). Per i singoli distretti territoriali l’aliquota di superficie forestale potenzialmente utilizzabile per la produzione di legname è sempre superiore al 50%, con i valori più bassi in Friuli (55.1%) e Valle d’Aosta (62.5%) e i più elevati in Umbria e Marche (per entrambe maggiori del 94%).

Tabelle dei risultati pdf zip
Superficie forestale ripartita per disponibilità al prelievo legnoso
(macrocategorie e categorie inventariali)
 Superficie forestale per disponibilità al prelievo legnoso - pdf  Superficie forestale per disponibilità al prelievo legnoso - zip
Boschi alti ripartiti per disponibilità al disponibilità al prelievo legnoso
(categorie forestali)
 Disponibilità al prelievo legnoso - pdf  Disponibilità al prelievo legnoso - zip
 
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Aggiornato al 04/05/14  | condizioni d'uso | crediti